4.7/5 - (32 votes)

Il recupero cognitivo è un intervento terapeutico che mira a sostenere le persone con disturbi cognitivi. L’obiettivo di questa tecnica è quello di affrontare le difficoltà della persona e di aiutarla a rimanere indipendente.

 

Tipi di recupero cognitivo

Esistono due tipi di recupero cognitivo: quello riparativo e quello compensativo.

La rieducazione permette alla persona di lavorare sulle sue funzioni cognitive più affidabili attraverso degli esercizi. Questo allenamento aiuta a migliorare le funzioni cognitive e a recuperare le funzioni perse. Questo tipo di trattamento viene utilizzato soprattutto per le persone con danni cerebrali.

Il rimedio compensativo agisce principalmente sull’ambiente della persona. L’obiettivo è facilitare le attività della vita quotidiana e ridurre il carico cognitivo richiesto. Per esempio, si può usare un portapillole per non dover ricordare quale pillola prendere e quando. Inoltre, se alcune funzioni cognitive sono troppo compromesse per funzionare, è importante continuare a migliorare le altre funzioni.

 

Gli obiettivi del recupero cognitivo

Il recupero cognitivo viene utilizzato per trattare i disturbi cognitivi. Può quindi essere utilizzato per persone affette da paralisi cerebrale, schizofrenia o anoressia. Il recupero cognitivo può essere utilizzato anche con i bambini, ad esempio con i bambini iperattivi o affetti da autismo.

I benefici saranno principalmente a livello cognitivo, ma l’obiettivo è che la persona possa trasferire le strategie acquisite nella vita quotidiana. Grazie al recupero cognitivo, la persona dovrebbe sentirsi a proprio agio e in grado di affrontare i compiti e le attività della vita quotidiana. Tutto ciò influisce anche sull’umore, per cui la persona sarà più serena.

Durante le attività, la persona lavorerà su diversi processi cognitivi, a seconda delle sue difficoltà. Può agire sulla flessibilità mentale, sulla pianificazione, sulla memoria e sull’attenzione. L’obiettivo è aiutare tutte le persone che hanno difficoltà di strategia, adattamento o autonomia.

 

Gli strumenti del recupero cognitivo

A seconda delle difficoltà della persona, esistono diversi strumenti utilizzati per il recupero cognitivo.

Ogni strumento permette di fare esercizi mirati su una o più funzioni cognitive. È importante trovare l’esercizio più adatto alla persona. Tutti questi strumenti ed esercizi devono essere eseguiti con un professionista sanitario.

  • CiRCuiTS: questo programma agisce sulle funzioni cognitive. Ad esempio, si può stimolare l’attenzione con esercizi di flessibilità mentale. Oppure i diversi tipi di memoria (verbale, visiva, di lavoro, ecc.).
  • MTC: Questo programma è essenzialmente un rimedio cognitivo alla metacognizione. La metacognizione è la capacità di analizzare i propri processi cognitivi. Ad esempio, possiamo comprendere i nostri pensieri e lavorare sulle nostre impressioni sull’ambiente. In questo caso, possiamo lavorare per non “saltare alle conclusioni”, cioè se il mio collega non mi saluta, non significa che non gli piaccio.
  • Gaia: questo programma è un allenamento per imparare a elaborare informazioni dalle espressioni facciali e dalle emozioni degli altri. L’obiettivo è consentire alla persona di sviluppare e mantenere relazioni sane e di non fraintendere le intenzioni degli altri.

Questi sono alcuni esempi di programmi disponibili per il recupero cognitivo. L’operatore sanitario sceglierà il programma migliore e preparerà un piano terapeutico. In genere questi progetti hanno una durata limitata, tuttavia è possibile continuare ad allenare il cervello e le funzioni cognitive anche a casa.

ALLENATI CON IL TUO COACH ROBERTO

"joe-edith-app-adulte-application-entrainement-cerebral-coach-jeux-cerebraux-jeu-cognitif-logique-culture-memoire-fun-dynseo-ludique-animation-personnes-agees-alz-alzheimer-activites-senior-activite-seniors-stimulation-tablette-smartphone-parkinson-troubles-troubles%

ROBERTO, il vostro coach cerebrale

Roberto è un’applicazione con più di 30 giochi per stimolare le funzioni cognitive. Ogni gioco ha 3 livelli di difficoltà, in modo da poter adattare l’attività alle proprie capacità ed esigenze.

Roberto funziona anche senza connessione Wi-Fi, per cui è possibile utilizzarlo a casa quando si vuole. È possibile mantenere il cervello attivo e stimolare le funzioni cognitive che vengono stimolate anche durante il recupero cognitivo.

Sudoku

 

Risolvere le griglie del Sudoku. Con questo gioco è possibile migliorare l’attenzione, in quanto bisogna guardare tutti i numeri e il gioco richiede tempo per essere risolto. Inoltre, si stimola anche la logica per trovare la giusta combinazione per risolvere la griglia.

sudoku-cifre-logica-Roberto-giochi-cognitivi-allenamentocerebrale-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

Carte all’Arrabbiata

Memorizzare l’ordine delle carte.
Questo gioco si stimola la memoria in diversi modi: si stimola la memoria visiva se si guardano le immagini; la memoria verbale se si nominano le immagini e la memoria immediata per ricordare l’ordine delle carte.

Nei livelli medio e difficile, si stimola anche l‘attenzione perché ci sono più immagini, alcune delle quali non si devono ricordare.

carteallarrabbiata-memoria-Roberto-giochi-cognitivi-allenamentocerebrale-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

Spremi Meningi

Ricostruite il proverbio a partire dalle parole proposte.
Con questo gioco, si stimola la costruzione della frase

Inoltre, si può lavorare sul significato delle frasi, per capirne il senso nascosto. Questo può essere utile per capire gli altri ed evitare malintesi sulle loro intenzioni. Quindi state lavorando sul linguaggio sociale.

spremimeningi-proverbi-linguaggio-Roberto-giochi-cognitivi-allenamentocerebrale-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

Parcheggio Ingombrato

 

Questo gioco stimola la logica perché bisogna trovare la strategia migliore per spostare le auto nel giusto ordine e far uscire l’auto gialla dal parcheggio.

Per arrivare alla soluzione, si stimola anche la creazione di immagini mentali per immaginare e anticipare il movimento delle auto.

parcheggioingombrato-logica-movimenti-Roberto-giochi-cognitivi-allenamentocerebrale-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

SCOPRI I NOSTRI ABBONAMENTI

3 MESI

  • Monitoraggio a distanza
  • Novità
  • Assistenza clienti
  • Nessun rinnovo automatico

15 EURO

1 ANNO

  • Monitoraggio a distanza
  • Novità
  • Assistenza clienti
  • Nessun rinnovo automatico

50 EURO

TABLET + GIOCHI

  • Samsung Galaxy Tab A7 10.4, 32 GB
  • Custodia in pelle
  • Roberto – 1 anno incluso
  • Consegna

299 EURO

Altri articoli che potrebbero interessarvi: