5/5 - (1 vote)

La tecnologia ci accompagna in tutti gli ambiti della nostra vita. Viene utilizzata per il lavoro, per i viaggi, per lo shopping online e per tenersi in contatto con gli amici. Allora perché non usarla anche per rimanere in contatto con la propria famiglia?

Quando i genitori diventano anziani, sono i figli a doversi prendere cura di loro. A volte questo è difficile a causa del lavoro, dei figli o semplicemente perché non si vive più nella stessa città. È quindi difficile andare a casa dei propri genitori. Una videochiamata può aiutarci in questa situazione, perché ci permette di rimanere in contatto a distanza.

Le nuove tecnologie ci permettono di rimanere in costante contatto con i nostri cari. Promuovono momenti felici con gli anziani. Ma è importante cercare soluzioni adeguate. Ci sono diversi modi per fare un video o un facetime con un parente anziano. Facciamo il punto della situazione!

1.Call visio o facetime: di cosa si tratta veramente?

Durante il periodo di contenimento sono diventate più comuni le videochiamate o le chiamate in faccia. In effetti, la reclusione ci ha fatto capire l’importanza delle relazioni. Ecco perché abbiamo trovato una soluzione per superare la distanza. La chiamata facetime permette di vedere il volto dell’altra persona e rende lo scambio più reale.

Che cos’è esattamente una videochiamata?

Innanzitutto, va detto che una videochiamata utilizza il principio della videotelefonia. Questo termine comprende parole come televisione e telefonia. In pratica, ciò significa che uno può vedere l’altro durante la conversazione. Si tratta di un metodo rivoluzionario per entrare in contatto con un parente anziano avendo la possibilità di vederlo. È come essere nella stessa stanza. I video vengono realizzati tramite lo schermo di un telefono cellulare, di un computer o di un tablet.
Inoltre, questa tecnica utilizza applicazioni, un pacchetto mobile o uno smartphone compatibile 3G o 4G.

callvisio-facetime-genitori-anziani

Che cos’è il facetime?

Facetime è un’applicazione per videoconferenze sviluppata dalla società Apple. È utile perché questa applicazione consente di contattare i propri cari in qualsiasi momento.

Quando non si ha il tempo di viaggiare per andare a trovare un parente anziano, il facetime diventa un interessante intermediario. Si tratta di un’applicazione gratuita necessaria per tenersi in contatto con i propri cari. Facetime funziona gratuitamente su iPhone e iPad.

L’azione di facetime si basa sul dispositivo che l’utente possiede. Se si dispone di un iPhone, l’operazione si effettua nell’opzione “Impostazioni”. Lo stesso avviene con un iPad.

 

L’uso di facetime

Apple ha progettato questa applicazione per essere facile da usare per tutti. L’utente deve agire in modo informato. In primo luogo, chiunque utilizzi un iPad avrà bisogno dell’e-mail di facetime della persona che desidera contattare. Quando si tratta di un iPhone, è il numero di telefono che si utilizza.

D’altra parte, va notato che per rispondere a una chiamata facetime si procede come per una chiamata vocale. Basta fare clic sullo schermo per avviare la conversazione. Tuttavia, questa operazione non è ancora facile per alcuni anziani. Per questo motivo, gli esperti hanno sviluppato strumenti dedicati agli anziani.

 

2. trovare uno strumento efficace per la videoconferenza o Facetime con un parente anziano.

 

Non tutti gli anziani sanno come gestire gli smartphone o i dispositivi di comunicazione. Perché non offrire loro una soluzione adeguata?

Le tecnologie non sono adatte solo ai giovani. Al contrario, oggi sempre più persone anziane utilizzano smartphone o tablet.

Un nuovo tablet per il vostro parente anziano

Gli anziani hanno spesso difficoltà a utilizzare le nuove tecnologie di comunicazione. Da qui l’interesse a fornire loro uno strumento che si adatti alle loro esigenze. Fortunatamente, gli esperti hanno pensato a loro mettendo sul mercato potenti strumenti per realizzare un video con le persone. Un esempio è il tablet. Ma non si tratta di una tavoletta elettronica o digitale qualsiasi.

Preferite un tablet per le videoconferenze o per Facetime che sia facile da usare. È possibile scegliere un modello in cui il parente anziano non deve toccare lo schermo per avviare la conversazione. Il sistema è progettato per essere auto-innescato.

tablet-senior-adattato-adattato

Tablet + SOFIA

Volete fare un regalo utile ai vostri genitori? Comrpate un tablet con già installata l’applicazione SOFIA, un programma con più di 30 giochi per stimolare l’insieme delle funzioni cognitive. 

In questo modo i vostri genitori avranno un tablet per le video chiamate e potranno giocare per passare il tempo, allenando il cervello allo stesso tempo!

Sofia-tablet

Impostazione di Facetime su un computer o un iPad

Questi strumenti all’avanguardia possono aiutarvi a rimanere in contatto con i vostri cari anziani. Questo è possibile a patto che si imposti un facetime. Si può procedere come segue. È possibile creare un account su un iPad o un computer Mac.

Naturalmente, per questa configurazione è necessaria una connessione a Internet. Un’icona appare immediatamente quando Facetime è installato. Accedere all’opzione “Contatti” per visualizzare l’elenco e selezionare un contatto. Il video viene visualizzato ogni volta che un contatto accetta la chiamata. In una persona anziana, l’uso di facetime può essere reso semplice. Ad esempio, disattivare gli aggiornamenti automatici.

 

I vantaggi dell’utilizzo di un’applicazione video specializzata per gli anziani

A 80 o 90 anni non si ha lo stesso vigore di chi ha 30 anni. I cittadini anziani hanno difficoltà a gestire facilmente le domande. Un’applicazione video specializzata semplifica la vita. Vale la pena investire in un’applicazione di questo tipo se il vostro parente anziano non sa usare lo smartphone.

Alcune persone anziane hanno problemi di vista o di udito. È questo il luogo in cui fornire loro un mezzo di comunicazione più adatto alla loro situazione. Altri, invece, soffrono di problemi di memoria.

 

3. Selezione della soluzione di videochiamata giusta per i genitori anziani

 

Dovrete fare la scelta migliore tra questa gamma di applicazioni video. La scelta può essere fatta in base all’età del genitore anziano.

 

L’applicazione LiNote

È stato sviluppato per soddisfare le esigenze degli ultraottantenni. È dotato di un sistema di stallo automatico. È una soluzione semplice per un parente che ha difficoltà a premere uno schermo o un pulsante. I vantaggi delle chiamate tramite LiNote sono molteplici. Infatti, da questa applicazione non c’è alcun pulsante da premere per rispondere a un’eventuale videochiamata. Un altro vantaggio è che l’applicazione consente di ricevere messaggi e foto. I ricordi dei momenti di vacanza con il proprio caro anziano possono essere condivisi.

 

L’applicazione Visiofixe

Come LiNote, Visiofixe consente di realizzare un video con i membri della famiglia. Visiofixe si occupa principalmente di giovani senior. Si noti che questa applicazione è compatibile con gli apparecchi acustici. In questo caso utilizza una funzione Bluetooth.

 

Il computer Komp

Questa soluzione di videoconferenza è adatta a persone di età superiore ai 70 anni. Funziona con un solo pulsante. Il computer Komp è dotato di un sistema di rilascio automatico. Le foto possono essere ricevute.

 

4. combinare il piacere con la relazione

Le videochiamate sono sicuramente molto utili per tenersi in contatto con i propri cari. D’altra parte, può succedere che non si sappia cosa dire, che si abbiano momenti di silenzio o che il parente anziano si stanchi rapidamente. Una soluzione può essere quella di utilizzare il gioco per mantenere la relazione positiva.

 

L’applicazione ROBERTO

ROBERTO è un’applicazione con più di 30 giochi cognitivi per stimolare tutte le funzioni cognitive. Le attività proposte sono divertenti e culturali, per divertirsi insieme. Attraverso i giochi, l’anziano potrà anche rievocare ricordi e condividere esperienze.

Il vostro caro può giocare da solo a casa sul suo tablet o smartphone e potete parlarne insieme durante le telefonate. Oppure potete giocare insieme su FaceTime.

Roberto e FaceTime

Nell’applicazione Roberto ci sono alcuni giochi che possono essere giocati insieme, in video via FaceTime. Così potrete chiamare i vostri cari e condividere un momento divertente. È possibile partecipare alla chiamata e quindi al gioco con quattro persone. È quindi possibile riunire tutta la famiglia.

È possibile giocare in modalità collaborativa, cioè giocare insieme per raggiungere l’obiettivo. È anche possibile giocare in modalità competitiva, cioè uno contro l’altro.

quiz-generale-cultura-giochi-cognizione-formazione-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani-tempo libero

Programmi di allenamento del cervello

 

Esistono molti modi per esercitare la memoria e le funzioni cognitive. La pratica quotidiana di esercizi cerebrali riduce il rischio di disturbi neurologici, poiché alcuni programmi agiscono su tutte le funzioni cognitive.

Il programma di allenamento cerebrale ROBERTO è stato progettato specificamente per gli adulti per mantenere il cervello sano attraverso esercizi divertenti e stimolanti. Contiene oltre 30 giochi cognitivi e si rivolge alla concentrazione, all’attenzione, ai riflessi, al linguaggio e a molte altre funzioni cognitive.

Altri articoli che potrebbero interessarvi: