COME STIMOLARE LA MEMORIA? 

 

La vostra memoria comincia a giocare brutti scherzi? Niente panico!

Ecco i nostri 10 consigli per stimolare la vostra memoria ogni giorno!

1. Svolgere attività che favoriscono la concentrazione

 

Leggere il giornale o ascoltare la radio permette di focalizzare la vostra attenzione. Potete anche giocare a vari giochi come lo scarabeo, gli scacchi o i cruciverba.

 

2. Fare sport

 

È stato dimostrato che un’attività sportiva regolare permette di migliorare le nostre capacità cognitive. Basta ancje solo una mezz’ora di camminata al giorno! Questo vi permetterà di aumentare la quantità di ossigeno e il flusso di sangue nel corpo. Questi contributi sono percepiti come un vero e proprio beneficio per il cervello. Oggi è molto alla moda l’allenamento pilates in palestra per anziani, quindi approfittatene!

Mettete subito le scarpe da ginnastica! 😉

 

 

4. Bere del caffè

 

Il caffè migliora le nostre prestazioni cerebrali.

Inoltre, la caffeina combatte l’invecchiamento dell’organismo.

Non bisogna quindi esitare a combinare i benefici unendo pane e caffè a colazione!

 

5. Dormire

 

Durante il sonno, la memoria consolida l’apprendimento acquisito dal nostro cervello in modo da creare una memoria stabile e duratura!

Ogni stadio del sonno gioca un ruolo:

– La memoria dichiarativa (ricordi e conoscenze) viene stimolata durante il sonno leggero e profondo.

-La memoria procedurale (abilità motorie e percettive) viene stimolata durante il sonno REM.

Attenzione! I disturbi del sonno legati all’età possono essere dovuti a disturbi molto gravi della memoria.

Allora dormite, riposate e fate lavorare la vostra memoria!

 

 

6. Masticare una gomma

 

Uno studio ha dimostrato che masticare un chewing-gum durante l’apprendimento di nuove informazioni aiuta a trattenerle. Effettivamente, questo ha effetto sull’ippocampo, una parte del cervello strettamente legata alla memoria.

Perché non provare? 😉

 

7. Creare dei collegamenti

 

Collegare nuove informazioni a qualcosa che già si conosce aiuta a conservarle e a ricordarle più facilmente.

Per esempio, Suzie ha appena letto questo articolo. Ha appena scoperto che masticare una gomma è benefico per mantenere intatte le sue capacità cognitive.

 

 

8. Fare vostre le informazioni

 

Oltre a creare dei collegamenti, l’essere umano ricorda meglio le informazioni che fa sue.

Non limitatevi a ripetere a memoria le frasi di qualcun altro se questa frase non vi dice nulla.

Riformulate, spiegate quello che avete appena imparato ad alta voce, a voi stessi o a qualcun altro.

9. Non tralasciare il sonnellino

 

Il sonno è uno dei fattori chiave della memorizzazione. Senza sonno, e anche se si rispettano i 9 consigli precedenti, non migliorerete la vostra memoria. Non usate questa scusa per dormire troppo a lungo il sabato e/o la domenica, anche solo un breve pisolino è efficace.

 10. Allenate la vostra memoria con il programma dei coach

 

Scoprite ora i programmi di allenamento del cervello dei nostri allenatori, i primi programmi di giochi di memoria adattati alle capacità cognitive di chiunque