Rate this post
Le cadute sono la terza causa più comune di morte negli over 65. Ogni anno si registrano più di 2 milioni di cadute tra gli anziani. Esistono tre diversi tipi di caduta:
  • La caduta morbida: quando si riesce ad aggrapparsi a qualcosa prima di cadere: contro un mobile, contro un muro, ecc.
  • La caduta forte: che provoca uno shock
  • Caduta sincopale: che si verifica quando si perde conoscenza

A seconda dello stato di salute della persona, le conseguenze di una caduta possono essere lievi o gravi: contusioni, lussazioni, fratture, ematomi.

Nella maggior parte dei casi, le cadute si verificano durante le attività quotidiane: mentre si cammina, in casa o in giardino, o durante le attività domestiche. Le cadute si verificano più spesso in bagno (uscita dalla doccia o dalla vasca, pavimento che può essere scivoloso a causa dell’umidità) e sulle scale.

Per essere più sereni, esistono dei consigli per vivere più serenamente, senza stress, evitando i rischi di caduta.

3 consigli per prevenire le cadute negli anziani

Suggerimento n. 1: avere una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata riveste un ruolo cruciale nella prevenzione delle cadute negli anziani. Molti potrebbero non rendersene conto, ma l’alimentazione gioca un ruolo chiave nel mantenimento della forza muscolare, dell’equilibrio e della densità ossea. Una dieta ricca di nutrienti essenziali come proteine, calcio, vitamina D e antiossidanti può contribuire a mantenere la salute delle ossa, migliorare la stabilità e ridurre il rischio di cadute. Inoltre, una corretta alimentazione aiuta a mantenere un peso corporeo sano, riducendo il carico sulle articolazioni e migliorando la mobilità. È fondamentale incoraggiare gli anziani a seguire una dieta bilanciata, includendo frutta, verdura, cereali integrali, proteine magre e latticini a basso contenuto di grassi. Consultare un professionista sanitario può essere utile per pianificare un’alimentazione adeguata alle esigenze specifiche di ciascun individuo, garantendo una buona salute e riducendo il rischio di cadute.

Alimentation-nutrition-SOM

Suggerimento n. 2: essere fisicamente attivi

L’esercizio fisico regolare può prevenire lo sviluppo di osteoporosi, malattie cardiovascolari, obesità e molte altre patologie che colpiscono gli anziani. L’attività non deve essere necessariamente intensa: camminare, andare in bicicletta, fare stretching sono sufficienti per mantenersi in forma, purché il ritmo rimanga regolare.

 

Suggerimento n. 3: Progettare la casa

Quando le persone invecchiano, è importante apportare modifiche alle loro abitazioni per ridurre al minimo il rischio di cadute. È vero che Jeannette è caduta più volte a causa dei suoi tappeti! Mettere via i fili in giro, installare maniglioni nei bagni e nelle toilette, installare strisce antiscivolo sui pavimenti scivolosi sono tutti piccoli accorgimenti che rendono la casa più sicura e riducono i rischi.

 

Vivere a casa propria in totale sicurezza

Nonostante i consigli di cui sopra, purtroppo una caduta può capitare. È così che Jeannette ha scoperto che le soluzioni di teleassistenza possono essere utilizzate nei primi minuti. Oggi esistono dispositivi (orologi, medaglioni, ecc.) in grado di rilevare le cadute negli anziani. I teleassistenti entrano quindi in contatto diretto con la persona. Se non c’è risposta, contattano i servizi di emergenza. Questo dispositivo è particolarmente indicato quando una persona anziana vive da sola. Questa soluzione contribuisce anche a rassicurare le persone che circondano l’anziano.

 

SOFIA, la tua coach memoria

 

Sofia è un’applicazione adattata alle persone con disturbi cognitivi. Attraverso più di 30 giochi, il giocatore lavora su diverse funzioni cognitive divertendosi. Se una persona mantiene allenato il cervello sarà più reattiva in caso di caduta e, se non c’é una perdita di coscienza, sarà in grado di gestire meglio la situazione. Approfittate della settimana di prova per testare gratuitamente l’applicazione Sofia!

Sofia, un programma di giochi facili e adattati per gli anziani

Con il programma di giochi SOFIA, troverete più di 30 giochi per stimolare i vostri beneficiari e condividere con loro bei momenti.

 

coach-sofia

Il toolbox per l’assistenza domiciliare

Con il toolbox per l’assistenza domiciliare, avete tutti gli strumenti necessari per stimolare i vostri beneficiari in un’unica borsa, con un mix di attività fisiche e digitali. I vostri assistenti sono felici di avere una cassetta degli attrezzi completa!
Toolbox assistenti - 300 - Dynseo

Altri articoli che potrebbero interessarvi: