5/5 - (2 votes)

Le strutture residenziali per anziani non autosufficienti o le case di riposo sono strutture per anziani che richiedono maggiore assistenza e supervisione. Per fornire un’assistenza di qualità, le istituzioni devono adattarsi alle nuove tecnologie e offrire soluzioni di monitoraggio remoto efficaci. Le soluzioni di monitoraggio remoto consentono di controllare a distanza lo stato di salute dei residenti e di rilevare tempestivamente i segni di deterioramento. In questo articolo esploreremo le diverse soluzioni di telemonitoraggio nelle casa di riposo e i loro vantaggi.

 

Innovazioni per il monitoraggio remoto nell’casa di riposo

 

Sensori di movimento

 

I sensori di movimento sono dispositivi tecnologici che rilevano i movimenti dei residenti nelle casa di riposo. Spesso vengono utilizzati per prevenire le cadute e migliorare la sicurezza degli anziani monitorando la loro attività fisica. I sensori di movimento possono essere installati in stanze, bagni, corridoi e altre aree della struttura. Possono essere collegati a un sistema di allarme che invia una notifica agli assistenti o al personale medico quando vengono rilevati movimenti insoliti o anomali. I sensori di movimento possono anche essere utilizzati per monitorare il sonno dei residenti e fornire dati utili agli operatori sanitari per migliorare la qualità delle loro cure. Sebbene questi dispositivi possano essere utili per migliorare la sicurezza degli anziani nelle casa di riposo, è importante garantire che vengano utilizzati in modo etico e che rispettino la privacy dei residenti.

I vantaggi di questa soluzione di monitoraggio remoto sono la riduzione del rischio di cadute e il miglioramento della sicurezza dei residenti.

 

Sistemi di videosorveglianza

 

I sistemi di videosorveglianza sono dispositivi tecnologici che monitorano le attività dei residenti nelle casa di riposo. Spesso vengono utilizzati per migliorare la sicurezza degli anziani e prevenire il rischio di abusi, negligenza o violenza. Le telecamere di sorveglianza possono essere installate nelle aree comuni della struttura, come corridoi, salotti e giardini, ma anche nelle camere dei residenti, se questi lo desiderano. Le immagini catturate dalle telecamere possono essere visualizzate in tempo reale o registrate per una successiva visualizzazione, se necessario. Tuttavia, l’uso di sistemi di videosorveglianza nelle case di riposo può sollevare problemi etici e di privacy per i residenti. È quindi importante stabilire politiche chiare e trasparenti sulla videosorveglianza, coinvolgendo residenti, famiglie e personale. Questa soluzione di monitoraggio remoto è particolarmente utile per controllare i residenti affetti da demenza o da altri disturbi mentali. I vantaggi di questa soluzione sono la riduzione del rischio di abusi e la sicurezza dei residenti.

 

Dispositivi di teleassistenza

 

I dispositivi di teleassistenza sono tecnologie che consentono ai residenti delle casa di riposo di contattare rapidamente il personale infermieristico o i servizi di emergenza in caso di necessità. Questi dispositivi possono assumere la forma di braccialetti, ciondoli o orologi connessi, dotati di un pulsante di allarme. I residenti possono attivare questo pulsante in caso di necessità per avvisare gli assistenti o i servizi di emergenza. Alcuni dispositivi di teleassistenza sono anche dotati di sensori di movimento o di caduta, che rilevano automaticamente i movimenti anomali o le cadute dei residenti e attivano un allarme. I dispositivi di teleassistenza possono anche essere collegati a un sistema di monitoraggio remoto, che consente agli assistenti di controllare l’attività dei residenti in tempo reale e di rispondere rapidamente in caso di necessità. I dispositivi di teleassistenza possono quindi contribuire a migliorare la sicurezza e il benessere dei residenti in casa di riposo, offrendo loro un’assistenza rapida ed efficace in caso di emergenza.

I dispositivi di teleassistenza sono dispositivi portatili che i residenti possono portare con sé. Questi dispositivi consentono ai residenti di comunicare con i professionisti della casa di riposo in caso di necessità. I dispositivi di teleassistenza sono spesso dotati di un pulsante di emergenza che i residenti possono utilizzare in caso di emergenza.

I vantaggi di questa soluzione di monitoraggio remoto sono la riduzione dei tempi di risposta in caso di emergenza e il miglioramento della qualità della vita dei residenti. Ecco alcune soluzioni:

  • Seremy, che propone una braccialetto da indossare
  • Beghelli, che offre un orologio
  • Vimar, con domotica

 

Sistemi di sorveglianza sanitaria

 

I sistemi di monitoraggio sanitario consentono ai professionisticasa di riposo di controllare i segni vitali dei residenti, come la pressione sanguigna, il polso e la temperatura. I dati vengono raccolti tramite sensori wireless o dispositivi portatili e inviati a un server dove possono essere monitorati in tempo reale. Questa soluzione di monitoraggio remoto è particolarmente utile per i residenti con malattie croniche. I vantaggi di questa soluzione sono la diagnosi precoce dei problemi di salute e il miglioramento della qualità della vita dei residenti.

Un’altra soluzione è il programma di allenamento della memoria SOFIA, che consente di monitorare a distanza le prestazioni cognitive e il benessere dei residenti.

 

Soluzioni di telemedicina

 

Le soluzioni di telemedicina consentono agli operatori sanitari di consultare i residenti a distanza. I residenti possono comunicare con un medico o uno specialista attraverso una videoconferenza o una piattaforma online. Le soluzioni di telemedicina sono tecnologie che consentono agli operatori sanitari di fornire assistenza a distanza ai residenti delle casa di riposo. Queste soluzioni possono assumere forme diverse, come il video-consulto, la tele-perizia o la tele-interpretazione dei risultati degli esami.

I residenti possono beneficiare di consultazioni mediche a distanza senza doversi recare in ospedale o dal medico. Le soluzioni di telemedicina possono anche consentire agli operatori sanitari di coordinare le loro azioni e condividere le informazioni mediche in modo più efficiente, al fine di migliorare la qualità delle cure per i residenti in casa di riposo. Le soluzioni di telemedicina possono quindi contribuire a migliorare l’efficienza e l’accessibilità dell’assistenza sanitaria per gli anziani nella casa di riposo, fornendo loro un accesso facile e conveniente a cure di qualità, riducendo al contempo i costi associati a viaggi e ricoveri.

Questa soluzione di monitoraggio remoto è particolarmente utile per i residenti che hanno difficoltà a spostarsi o che vivono in aree remote. I vantaggi di questa soluzione sono la riduzione degli spostamenti inutili, l’accesso più rapido alle cure e il miglioramento della qualità della vita dei residenti.

anziani con un appuntamento di telemedicina con un professionista della salute

ROBERTO e la sua piattaforma di monitoraggio

 

ROBERTO, il tuo coach cognitivo, è un’applicazione con più di 30 giochi adatti a stimolare le funzioni cognitive degli anziani che soffrono di disturbi cognitivi o di malattie neurodegenerative (Alzheimer, Parkinson, ecc.) o anziani autonomi. Questa applicazione consente agli assistenti di creare attività culturali e ricreative. In questo caso, la tecnologia può aiutare a monitorare il supporto cognitivo del residente nella casa di riposo.

roberto_benessere_piattaformadimonitoraggio_evoluzione_salutementale

Il programma di giochi ROBERTO è collegato a una piattaforma di monitoraggio a distanza. L’operatore sanitario può ricevere a distanza avvisi se un anziano presenta un declino delle prestazioni cognitive o è di cattivo umore. Infatti, ogni 20 minuti di gioco su ROBERTO, il residente deve indicare il suo stato d’animo. Inoltre, l’operatore sanitario ha accesso a risultati dettagliati per ogni residente: i giochi giocati, le percentuali di successo, oltre a informazioni pratiche e guide per supportarli al meglio.

La piattaforma permette quindi di seguire l’evoluzione dei residenti nel tempo, da un punto di vista cognitivo ed emotivo. Nelle casa di riposo il progetto terapeutico è quello di rallentare il degrado cognitivo piuttosto che percepire un miglioramento, è quindi fondamentale seguire l’evoluzione di ciascun residente. Il professionista può anche scaricare un PDF con le statistiche di gioco e condividerlo con la famiglia.

Strumenti di monitoraggio dei farmaci

Gli strumenti di monitoraggio dei farmaci sono tecnologie che consentono di monitorare l’assunzione di farmaci da parte dei residenti nelle casa di riposo. Questi strumenti possono assumere la forma di portapillole connessi, sistemi di consegna automatizzati o applicazioni mobili. I residenti possono essere avvisati automaticamente quando è il momento di prendere i farmaci o essere assistiti nella preparazione e nell’assunzione dei farmaci. Gli strumenti di monitoraggio dei farmaci possono anche consentire agli operatori sanitari di tenere traccia dell’assunzione di farmaci da parte dei residenti in remoto, monitorare le interazioni farmacologiche e rilevare potenziali problemi legati ai farmaci. Gli strumenti di monitoraggio dei farmaci possono quindi contribuire a migliorare la sicurezza e la qualità della gestione dei farmaci per i residenti in casa di riposo, riducendo il rischio di errori e promuovendo un uso più regolare ed efficace dei farmaci.

Questa soluzione di monitoraggio a distanza è particolarmente utile per i residenti che hanno problemi di memoria o che hanno bisogno di assumere farmaci a orari specifici. I vantaggi di questa soluzione sono la riduzione degli errori di medicazione, il miglioramento della sicurezza per i residenti e la qualità dell’assistenza.

 

Piattaforme di monitoraggio della nutrizione

Le piattaforme di monitoraggio della nutrizione sono tecnologie che consentono di monitorare il cibo e la nutrizione dei residenti nelle casa di riposo. Queste piattaforme possono assumere la forma di software di monitoraggio degli alimenti, bilance collegate o sensori di composizione corporea. I residenti possono quindi beneficiare di un monitoraggio regolare dell’assunzione di cibo, del peso e della composizione corporea, al fine di individuare eventuali carenze o problemi nutrizionali. Le piattaforme di monitoraggio della nutrizione possono anche consentire agli operatori sanitari di monitorare lo stato nutrizionale dei residenti a distanza, di adattare la dieta alle loro esigenze e di rilevare eventuali anomalie o problemi di salute legati all’alimentazione. Le piattaforme di monitoraggio della nutrizione possono quindi contribuire a migliorare la qualità dell’assistenza nutrizionale per i residenti in casa di riposo, promuovendo una dieta equilibrata e adatta alle loro esigenze specifiche. Questa soluzione di monitoraggio remoto è particolarmente utile per i residenti che soffrono di disturbi alimentari o che necessitano di una dieta specifica. I vantaggi di questa soluzione sono il miglioramento della salute e della qualità della vita dei residenti, nonché la riduzione dei costi sanitari.

 

Le soluzioni di monitoraggio remoto sono quindi strumenti preziosi per le casa di riposo che desiderano offrire un’assistenza di qualità ai loro residenti. Le diverse soluzioni presentate in questo articolo offrono vantaggi significativi per la sicurezza, la qualità delle cure e la qualità della vita dei residenti. Le strutture che utilizzano queste soluzioni possono ridurre i rischi per i residenti e migliorare la qualità delle loro cure. Si raccomanda pertanto agli casa di riposo di esplorare queste diverse soluzioni e di integrarle nella loro pratica quotidiana per migliorare l’assistenza complessiva.

Altri articoli che potrebbero interessarvi: