5/5 - (17 votes)

La tecnologia è cambiata molto negli ultimi anni e la presenza di Internet ha permesso a tutti di avere accesso agli ultimi sviluppi. Grazie a Internet, abbiamo accesso ai social network, alle informazioni e alla messaggistica. Inoltre, possiamo giocare ai nostri giochi preferiti online con altre persone. Internet offre quindi molti vantaggi, ma presenta anche limiti e lati negativi.

 

I vantaggi dei giochi offline

Oggi ci sono ancora molte famiglie e individui che non hanno Internet a casa. Per tutti è importante avere accesso a giochi che possano essere motivanti per loro, ma la necessità di Internet può essere un limite. Ecco perché i giochi senza connessione possono essere una soluzione. Inoltre, per alcune persone, internet può essere pericoloso. Sopratutto per alcuni anziani navigare su internet non é scontato e possono fare delle cose senza rendersene conto. Il bambino può comunque condividere il gioco con la famiglia o gli amici quando sono insieme.

Sempre più anziani utilizzano anche giochi divertenti o cognitivi sui loro telefoni o tablet, ma spesso non hanno internet a casa o non si sentono a proprio agio nel navigare sul web. Per loro è un’alternativa molto comoda per giocare senza connessione.

 

I giochi offline nella società

I giochi su tablet, computer o smartphone non sono utilizzati solo a casa, ma anche in contesti sociali come nelle scuole per supportare l’apprendimento o nelle case di cura per l’allenamento cognitivo o l’animazione.

In effetti, un programma di sostegno a scuola può essere molto utile per accompagnare i bambini con difficoltà di apprendimento. È quindi importante che i programmi e i giochi siano sempre disponibili per il bambino e che non vengano bloccati solo perché c’è un problema di connessione.

Lo stesso concetto è presente nelle case di riposo, dove gli anziani possono accedere ad applicazioni di stimolazione cognitiva anche senza connessione a Internet. Per gli anziani può essere utile avere dei giochi cognitivi a casa per giocare con la propria famiglia o con gli assistenti domiciliari. In alcuni casi, come nel morbo di Alzheimer, comunicare con la persona fragile diventa difficile. Il gioco diventa quindi uno strumento di mediazione.

 

Come faccio a trovare i giochi disponibili offline?

Sul Play Store è possibile scoprire quali giochi sono privi di connessione. Dovete andare su “categorie” e scegliere la categoria di giochi che vi piace. È possibile scegliere di cercare solo “giochi offline”.

Una volta scaricato, è pronto per l’uso e non necessita più di Internet.

 

Giochi senza connessione

DYNSEO ha creato diverse applicazioni che non richiedono Internet per funzionare. Questo vi permette di accedere a una serie di giochi e attività quando e dove volete.

SOFIA e ROBERTO

SOFIA e ROBERTO sono due applicazioni per adulti o anziani con più di 30 giochi per esercitare tutte le funzioni cognitive senza bisogno di una connessione a Internet. Tutti i giochi sono adattati culturalmente e quindi, oltre a stimolare il cervello, le sue applicazioni permettono di evocare ricordi e condividere attività con i propri cari.

 

ROBERTO è la versione più difficile, con sfide contro il tempo. È possibile utilizzare questa applicazione a casa, nelle sale d’attesa o durante un viaggio in treno. Per migliorare le funzioni cognitive, è necessario allenarsi un po’ ogni giorno!

 

SOFIA è la versione più semplice, con giochi senza punteggio. È possibile utilizzare questa applicazione a casa o con un operatore sanitario se si è in fase di riabilitazione. Questa applicazione può essere utilizzata anche nelle case di riposo per creare attività divertenti che coinvolgano tutti.

UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE O DI DIFFICOLTÀ MENTALE LIEVE

ROBERTO

coach roberto memoria allenamento cerebrale

UN PROGRAMMA DI SOSTEGNO ALLE PERSONE AFFETTE DA ALZHEIMER

SOFIA

sofia-giocchidimemoria-alzheimers-anziani

In conclusione, i giochi senza connessione presentano molti vantaggi e possono essere utilizzati in diversi contesti. Inoltre, le tecnologie possono aiutare le persone più fragili (bambini con disabilità dello sviluppo o anziani con patologie, per esempio).

In questi casi è importante creare soluzioni chiavi in mano che non presentino limitazioni, come l’assenza di Internet.

È con questo obiettivo che molte aziende, come DYNSEO, hanno sviluppato applicazioni senza connessione.

Altri articoli che potrebbero interessarvi: