5/5 - (4 votes)

Avete voglia di praticare l’allenamento cerebrale in parallelo alle vostre attività quotidiane e non sapete come fare? Vi suggeriamo alcuni esercizi che vi aiuteranno senz’altro!

 

Esercitatevi a scrivere a mano

 

Il primo esercizio che possiamo darvi è quello di allenarvi a scrivere a mano. Ciò vi permette innanzitutto di pensare a cosa scriverete, ma anche a come formulare la frase. Quando scrivete usando lo smartphone o tablet, l’effetto sul vostro cervello non è lo stesso.

 

Ampliate ogni giorno le vostre conoscenze

 

Un altro consiglio che possiamo darvi è quello di passare un po’ di tempo ogni giorno su Wikipedia per approfondire gli argomenti che vi interessano.

 

Cercate di fare attività multitasking per restare efficienti

 

Anche se non è necessariamente raccomandato per la concentrazione, il multitasking può aiutarvi a rimanere efficienti nel lungo termine. Naturalmente, occorre farlo per abbastanza tempo.

Fate calcoli mentali

 

Che vi piaccia la matematica o no, potete eseguire dei calcoli mentali. Lo scopo non è quello di elaborare calcoli troppo difficili, ma semplicemente far lavorare il vostro cervello qualche minuto per trovare la risposta giusta. Potreste chiedere a qualcuno che conoscete di darvi dei numeri con cui fare dei calcoli. Oppure potete utilizzare delle applicazioni con dei calcoli già pronti.

calculus-matematica-problema-calcoli-Roberto-giochi-cognitivi-allenamentocerebrale-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

Muovete le dita dei piedi

 

Può sembrare sciocco, ma sappiate che muovere le dita dei piedi permette di risvegliare i sensi e mantenere attento il cervello, iniziando bene la giornata. Attivare il corpo e il cervello contemporaneamente é molto importante!

 

Leggete dei libri

 

La lettura è come il calcolo mentale. Non a tutti piace, ma è un modo per allenare il cervello perché potete assimilare delle parole. Ovviamente i libri stimolano anche l’immaginazione, ma potete anche leggere delle riviste o il giornale.

Giocate al sudoku

 

Se volete abbinare pensiero e gioco, possiamo consigliarvi di fare dei sudoku, cosa che vi permette di allenare il cervello divertendovi. Il sudoku in effetti é un gioco classico da fare ad ogni età.

Un’applicazione pratica per giocare a Sudoku all’infinito: l’applicazione Roberto.

sudoku-cifre-logica-Roberto-giochi-cognitivi-allenamentocerebrale-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

Visualizzate le azioni da fare per non dimenticarle

 

Quando sapete di avere diversi compiti da fare durante la giornata, dovreste prima visualizzarli. In questo modo non potrete dimenticarli, perché il cervello funziona efficacemente con le immagini.

 

Cercate di rimanere attenti per cogliere le opportunità

 

 

L’ultimo esercizio che possiamo consigliarvi, è quello di sviluppare la vostra attenzione, che è un aspetto essenziale.

Naturalmente, ci sono molti altri esercizi che potete fare. L’obiettivo è quello di trovarne uno o diversi che preferite, in modo da poterli svolgere quotidianamente.

Il programma di Roberto

Una versione adattata per adulti autistici con disturbi lievi. 

coach roberto

Il programma di Sofia

Una versione adattata per adulti con autismo con disturbi più gravi, che possono essere autistici non verbali.

coach-sofia

Altri articoli che potrebbero interessarvi: