5/5 - (33 votes)

Non finite mai le vostre attività? Tendete a distrarvi troppo? Sono tutti segnali di una mancanza di concentrazione. Perché non testarsi subito? Vediamo i test, i sintomi e alcuni modi per migliorare la concentrazione.

 

Come posso verificare la mia concentrazione?

Conoscere il proprio livello di concentrazione aiuta ad agire meglio. Esistono diversi strumenti scientifici per testare la concentrazione.

 

Un test proposto dall’INSERM di Lione

Va detto che l’Istituto Nazionale della Salute e della Ricerca Medica (INSERM) di Lione è interessato ai problemi che riguardano la concentrazione di ogni individuo. I ricercatori dell’istituto hanno sviluppato un test per valutare la concentrazione. Che bella iniziativa!

Lo chiamano Bron/Lyon Attention Stability Test (BLAST). Questo test utilizza le lettere dell’alfabeto. Una lettera viene presentata al partecipante del test BLAST per un periodo di tempo limitato (1 quarto di secondo). Gli viene quindi presentato un gruppo di quattro lettere. L’individuo premerà lo schermo (a destra o a sinistra) a seconda che la lettera iniziale si trovi nel gruppo presentato.

 

Un test di autovalutazione da fare a casa

È possibile eseguire un semplice test per valutare il proprio livello di concentrazione. Prendete per esempio la lettura di un libro. Vi fermate dopo 3 o 4 pagine? Un piccolo rumore è sufficiente per interrompervi o distrarvi? Non riuscite a ricordare la frase che avete appena letto?

Se la risposta a queste domande è sì, c’è un problema. La vostra concentrazione è probabilmente a mezz’asta. Bisognerà fare qualcosa per incrementarla.

 

Software o applicazioni per valutare la concentrazione mentale

Diversi esperti hanno lavorato duramente per sviluppare software o applicazioni con l’intento di migliorare la concentrazione mentale. Ad esempio, le applicazioni di brain coaching offrono agli utenti test di valutazione. Questo può essere fatto facilmente prima di iniziare il programma di potenziamento della concentrazione o della memoria.

Oggi computer, tablet e smartphone sono diventati indispensabili. È possibile installare software o applicazioni gratuite o a pagamento che aiutano a concentrarsi.

 

Vari test per misurare la concentrazione online

Internet offre una vasta gamma di siti in tutti i campi. Esistono diversi siti online in cui chiunque può effettuare un test. Potete iscrivervi a un sito per valutare le vostre capacità in questo momento. Naturalmente anche i bambini sono interessati da questi test, che possono rilevare un deficit di concentrazione. Queste valutazioni della concentrazione si basano per lo più su ricerche scientifiche.

 

Segni di un problema di concentrazione

Può trattarsi di un problema temporaneo o di un problema grave. In ogni caso, si manifesta con vari sintomi.

 

Difficoltà a ricordare le cose

Il problema della concentrazione riguarda tutte le fasce d’età. La persona colpita non ricorda dove ha riposto alcuni oggetti. Potrebbe trattarsi, ad esempio, della carta d’identità, delle chiavi dell’auto o dell’ufficio, della patente, del portafoglio, ecc.

A volte dimentichiamo dove abbiamo riposto alcuni accessori. Ma nel caso di un problema di concentrazione, questo accade regolarmente. La persona soffre di sviste generali.

 

Altri segnali di un problema di concentrazione

La capacità di concentrazione dipende da diverse funzioni, come la memoria di lavoro, la flessibilità mentale, la capacità di bloccare le reazioni, ecc. Oltre alle ripetute dimenticanze, vi sono altri segnali come errori di disattenzione e mancanza di energia. Inoltre, avete difficoltà a svolgere compiti complessi.

 

Quando si tratta di un disturbo maggiore

È necessaria l’assistenza medica se il problema di concentrazione porta alla perdita di coscienza. Si notano anche dei  segni fisici o corporei, come il formicolio. Questi formicolii possono comparire solo su un lato del corpo. Sono presenti anche mal di testa e dolori al petto. Per non parlare della perdita di memoria che tende a verificarsi all’improvviso.

Tutti questi segnali non devono essere presi alla leggera. Consultare immediatamente un medico per intervenire il prima possibile se avete dei dubbi.

 

Quali sono le soluzioni per ritrovare una migliore concentrazione?

È opportuno prendere tutto ciò che può migliorare la concentrazione. Si comincia con una dieta ideale, uno stile di vita sano, esercizio fisico, giochi…

 

Adottare una dieta e uno stile di vita corretti

Uno dei modi migliori per combattere la scarsa concentrazione è investire in una dieta sana ed equilibrata. Pianificate i vostri pasti con alimenti che vi aiutino a concentrarvi. Si possono mangiare cereali integrali, frutta oleosa e legumi. Scegliere un olio d’oliva. Evitare i grassi e i cibi grassi.

Una buona notte di sonno è una necessità quotidiana. Create quindi le condizioni per un buon sonno. Non rimanete sedentari. Impegnatevi nell’attività fisica secondo le necessità. Evitate l’abuso di alcolici e stimolanti.

 

Esercizi per migliorare la concentrazione

In primo luogo, esistono esercizi che possono essere eseguiti per favorire le connessioni cerebrali. Fate degli esercizi di respirazione o di rilassamento. Mettetevi comodi su una sedia o una poltrona in un luogo arioso. Poi rilasciate il respiro: inspirate ed espirate profondamente più volte di seguito. Si può anche optare per la meditazione mindfulness.

D’altra parte, è necessario adottare delle buone abitudini. Evitare cioè di cercare di svolgere più attività contemporaneamente. Eliminate tutto ciò che potrebbe distrarvi o indebolire la vostra concentrazione. Non esitate ad allenare il vostro cervello. Esistono diversi esercizi per farlo. Si possono utilizzare giochi sviluppati per il cervello e la memoria.

Scoprite le applicazioni DYNSEO

DYNSEO ha sviluppato delle applicazioni di allenamento cerebrale adatte a tutti, disponibili su tablet e telefono e che funzionano senza connessione a Internet.

Questi programmi possono essere utilizzati a casa, oltre che con gli operatori sanitari, come strumento per il mantenimento delle funzioni cognitive.

I giochi proposti sono culturalmente appropriati e permettono ai giocatori di esercitarsi divertendosi.

Il programma di Roberto

Una versione adattata per adulti e anziani con disturbi lievi.

coach roberto

Il programma di Sofia

Una versione adattata per adulti o anziani con disturbi più gravi.

coach-sofia
Negozio Dynseo Giochi Di Memoria

Altri articoli che potrebbero interessarvi: