I consigli dei nostri allenatori per i nuovi genitori di bambini autistici

Rate this post

I genitori di bambini con disturbi dello spettro autistico (ASD) possono superare le difficoltà in molti modi. Per i genitori, una diagnosi di ASD può essere sconvolgente e confusa all’inizio. Potrebbero trovarsi di fronte a consigli terapeutici contrastanti da parte di amici e familiari. Quando a un bambino viene diagnosticato per la prima volta un disturbo dello spettro autistico(ASD), i genitori spesso si chiedono cosa succederà dopo, ed è normale.

Se sei un genitore di un bambino con autismo, questi consigli possono sicuramente aiutarti.

 

Scopri di più sull’autismo

Non esitare a raccogliere informazioni utili sull’ASD navigando su Internet o leggendo libri credibili. Anche parlare con altri genitori che si sono trovati nella tua stessa situazione, ma per più tempo, è altrettanto utile. È importante informarsi sui trattamenti disponibili. È anche molto utile consultare un esperto.

Diventa un esperto

Come genitore, vale la pena di informarsi meglio su ciò che può scatenare reazioni nel bambino. Dovrai anche saperne di più su come creare risposte positive. Scopri cosa trovano stressante, spaventoso e scomodo. Cerca di capire le loro esigenze e proponi soluzioni che siano rilassanti e piacevoli. Trova modi creativi per risolvere i loro problemi.

 

Essere un osservatore

Cerca di individuare facilmente i segnali o le azioni non verbali che tuo figlio autistico utilizza per comunicarti le sue esigenze. Presta attenzione a tutti i suoni che possono emettere. I loro gesti o le loro espressioni facciali possono anche dirti quando hanno fame o vogliono qualcosa in particolare.

Seguire una routine o un programma fisso

La maggior parte dei bambini con disturbi dello spettro autistico ha un programma molto strutturato. Tendono a essere più tranquilli in un ambiente familiare e con una routine. I genitori dovrebbero stilare un calendario con orari fissi per i pasti, le lezioni di terapia e le ore di sonno.

Creare uno spazio per il relax personale

Crea uno spazio privato a casa dove tuo figlio possa rilassarsi. Un luogo privato le dà un senso di sicurezza. Non esitare a usare indicazioni visive (segni colorati, immagini) per definire un confine. Rendi quest’area “sicura”, assicurandoti che non ci siano oggetti pericolosi.

 

 

Utilizzare un’applicazione educativa

L’uso di applicazioni e giochi educativi per i bambini con disturbi dello spettro autistico può essere utile per il loro sviluppo sociale e per lo sviluppo delle loro capacità di apprendimento. La tecnologia mobile ha influenzato quasi tutti i campi, compreso quello della consapevolezza e del trattamento dell’autismo. Una delle migliori applicazioni sul mercato è Coco. È un’applicazione che offre quasi venti giochi educativi per lavorare sull’attenzione, la memoria e l’apprendimento. Mon Dico, per incoraggiare la comunicazione.

Scoprire l’applicazione

COCO PENSA e COCO SI MUOVE ©

cocoetcocosport-coco-app-bambini-educativi-educativi-bambini-ludici-culturali-giochi-applicazione-gioco-cerebrale-tablet-smartphone-

Accompagnare gli adulti con autismo

E PER MAGGIORI INFORMAZIONI

E PER MAGGIORI INFORMAZIONI

COCO, PER BAMBINI AUTISTICI

 

COCO è un programma adattato ai bambini autistici che offre una raccolta di giochi educativi e cognitivi. Livelli di difficoltà crescenti permettono ai bambini di progredire al proprio ritmo. È inoltre fondamentale fare una pausa sportiva ogni 15 minuti di schermo per evitare la dipendenza.

ACCOMPAGNARE UN BAMBINO AUTISTICO

In questa guida ti daremo consigli pratici su come aiutare un bambino con autismo e su come stimolarlo e creare un legame con lui. Consigli utili e quotidiani per facilitare la vita di chi assiste familiari e professionisti.

ROBERTO, PER GLI ADULTI AUTISTICI

Adattato agli adulti con autismo, il programma ROBERTO offre una serie di giochi per sviluppare le conoscenze, migliorare la concentrazione e rafforzare le capacità mentali. ROBERTO è stato progettato per essere accessibile a tutti, pur mantenendo un occhio di riguardo per la salute mentale.

SOSTENERE UN ADULTO CON AUTISMO

In questa guida ti diamo consigli pratici su come sostenere, stimolare e creare un legame con un adulto con autismo. Consigli utili e quotidiani per facilitare la vita di chi assiste familiari e professionisti. Esercizi per lavorare su tutti gli aspetti.

Altri articoli che potrebbero interessarvi: