Accompagnare gli adulti con autismo

Rate this post

Dynseo ti offre

AUTISMO ADULTO con ROBERTO

joe allenatore cerebrale allenamento della memoria

Dynseo e il suo team sono profondamente impegnati ad aiutare le persone in difficoltà e il nostro obiettivo è quello di permettere a tutti di vivere in armonia e serenità. Per alcune persone, la loro percezione del mondo e quindi il loro modo di vivere sono diversi, come nel caso delle persone autistiche.

Dynseo offre Roberto, un coach cognitivo su tablet e smartphone per adulti autistici. Roberto aiuta a stimolare le funzioni cognitive coinvolte nell’autonomia e nelle attività quotidiane delle persone con autismo.

L’autismo è un disturbo dello sviluppo che può causare difficoltà nel linguaggio, nel comportamento e nelle relazioni sociali, nella percezione, nelle abilità motorie e nella cognizione. L’autismo viene diagnosticato nell’infanzia, ma a volte può essere scoperto in età adulta. L’autismo non può essere curato, ma è possibile imparare delle strategie per ridurre le difficoltà. Per noi le persone affette da autismo sono adulti come tutti gli altri, ed è per questo che nella nostra applicazione cognitiva Roberto non compare il termine autismo. Così le persone possono utilizzare un’applicazione utile e divertente senza il peso della malattia.

Forma leggera

Fase 1

Comunicazione sociale limitata

Interessi specifici

Comportamenti ripetitivo

wiggle-lingua-proverbi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Forma moderata

Fase 2

Isolamento

Interazioni sociali difficili

Necessità di controllare l’ambiente

simili-riconoscimento-giochi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Forma grave

Fase 3

Nessuna relazione con gli altri

Idee fisse

Difficoltà a cambiare abitudini

mole-reflex-recognition-joe-games-cognition-brain-training-tablet-brain-stimulation-adulti-senior
Roberto e Tab

ROBERTO, l’applicazione per adulti autistici

Roberto è un’applicazione utilizzata da adulti autistici a casa o con un professionista della salute, che può essere un logopedista, un terapista occupazionale, un educatore professionale, uno psicologo o un terapista psicomotorio. Tutti i professionisti che desiderano iscriversi a Roberto possono beneficiare di una piattaforma di monitoraggio delle prestazioni basata sul web. In questo modo è possibile vedere come le persone autistiche si sviluppano e migliorano, e quindi personalizzare la loro assistenza.

Puoi portare con te l’app di Roberto ovunque tu vada, perché l’app non ha bisogno di Wi-Fi per funzionare, ma solo di aggiornamenti.

È assolutamente possibile lavorare con una persona autistica proponendole attività adatte alle sue esigenze. Nell’applicazione di Roberto ci sono più di 30 giochi adattati agli adulti per stimolare efficacemente le varie funzioni cognitive divertendosi. Le persone affette da autismo sono spesso seguite da diversi terapisti, ma non dobbiamo dimenticare che devono essere motivate a seguire la terapia, per questo è una buona idea iniziare con i giochi. Roberto propone quindi una soluzione che tiene conto sia delle esigenze della persona (giochi ludici) sia di quelle dell’operatore (giochi di stimolazione cognitiva). Tutti vincono!

funzioni_cognitive_autismo

Adattare i giochi di Roberto alle esigenze dei bambini autistici

IN QUESTA GUIDA

01.

Giochi adatti a diversi tipi di autismo

Esplorare la diversità dei giochi progettati specificamente per adattarsi ai diversi spettri dell’autismo, offrendo esperienze di gioco arricchenti e inclusive per tutti.

03.

Adulti con autismo e lavoro

Gli adulti con autismo possono trovarsi ad affrontare sfide specifiche negli ambienti di lavoro tradizionali. Adattare le pratiche professionali per soddisfare le loro esigenze può aiutarli a crescere e a dare un contributo significativo al mondo del lavoro.

02.

Aree di fragilità nell’autismo

Identificare e comprendere le aree di fragilità degli adulti con autismo per poterli supportare al meglio, evidenziando le sfide uniche che devono affrontare e proponendo strategie adeguate per migliorare il loro benessere.

04.

BONUS: emozioni per adulti con autismo

Gli adulti con autismo possono provare ed esprimere emozioni in modo profondo, anche se il modo in cui vengono espresse può essere diverso da quello delle persone neurotipiche. Un sostegno empatico e la comprensione delle loro specifiche esigenze emotive possono favorire il loro benessere e la loro integrazione sociale.

Desidero ricevere la guida completa per il supporto agli adulti autistici con

ROBERTO

tabella_Autismo adulto

01.

GIOCHI ADATTI A DIVERSI TIPI DI AUTISMO

Scopri i giochi più adatti agli adulti autistici nel programma ROBERTO.

la nonna cucina

La cucina della nonna

imitazione

Simili

seghetto alternativo

Puzzle plus

FORME DI AUTISMO

 

Esistono diverse forme di autismo, quindi ogni persona è diversa, con difficoltà ed esigenze specifiche. Per questo è importante adattare il lavoro a ciascun individuo. Con Roberto, questa personalizzazione è possibile: l’applicazione si adatta all’adulto e alle sue esigenze, ma anche al professionista e ai suoi obiettivi terapeutici.

Con 3 livelli di difficoltà, Roberto può essere utilizzato e adattato a tutti i tipi di autismo.

 

Forma leggera

 

In questa forma di autismo, la persona ha problemi di interazione sociale, comunicazione o comprensione degli altri. Può anche investire poco nelle relazioni e pronunciare frasi atipiche. Si possono osservare anche interessi specifici e limitati o comportamenti ripetitivi.

Quiz

Rispondere alle domande di cultura generale.

Con questo gioco si stimola la conversazione attraverso il formato domanda/risposta. Puoi scegliere la modalità classica per stimolare la formulazione di risposte coerenti e appropriate. In seguito, puoi chiedere una risposta più approfondita per stimolare il dialogo.

Il formato domanda/risposta ti aiuta anche a capire la direzione della conversazione, a dare spazio all’altra persona e ad ascoltare.

quiz-generale-cultura-giochi-cognizione-formazione-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani-tempo libero

In questo gioco troverai domande su storia, arte, letteratura, musica, sport e molto altro ancora. Così puoi variare gli argomenti da trattare.

Questo gioco stimola anche la tua attenzione e comprensione per capire la domanda e la tua memoria per trovare la risposta giusta.

Brainstorming

Metti le parole nel giusto ordine per creare il proverbio.

Questo gioco stimola il linguaggio funzionale (funzione cognitiva) e il linguaggio sociale (comunicazione sociale).

La persona deve leggere e capire le diverse parole. Deve quindi creare un’immagine mentale per provare le possibili combinazioni fino a trovare l’ordine giusto.

Per trovare l’ordine giusto, stimoliamo la strutturazione della frase e l’analisi semantica (ponendo domande come “Qual è il soggetto della frase?”, “Qual è il verbo?”).

wiggle-lingua-proverbi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Questo gioco aiuta anche a sviluppare il linguaggio sociale. I proverbi stimolano la comprensione e la differenziazione tra il significato letterale e quello figurato delle parole/espressioni. Ad esempio, il proverbio “Quando balli, devi ballare” non significa letteralmente che devi iniziare a ballare, ma che una volta iniziato qualcosa, devi portarlo a termine.

Le persone possono anche imparare i proverbi, riconoscerli meglio nelle conversazioni e agire di conseguenza.

 

Forma moderata

 

In questa forma di autismo, i sintomi sono più marcati e l’adulto può isolarsi e avere difficoltà a interagire con gli altri. La persona può sentirsi frustrata quando non riesce a controllare il proprio ambiente, quando non riesce a controllare un comportamento o quando ci sono troppi stimoli esterni difficili da gestire.

Simili

Trova l’immagine doppia tra quelle proposte.

Questo gioco stimola una ricerca attiva da parte del giocatore. Le immagini proposte cambiano a ogni turno (10 turni per gioco), quindi gli stimoli presenti cambiano continuamente e la persona deve adattarsi alle immagini proposte senza sapere quali appariranno.

Il compito rimane fisso per tutta la durata del gioco e l’adulto autistico ha un contesto noto in cui giocare. Per trovare l’immagine doppia, vengono stimolate l’esplorazione e l’analisi visiva per identificare ogni immagine.

simili-riconoscimento-giochi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Viene stimolata anche l’attenzione, perché la persona deve analizzare tutte le immagini, ma anche l’attivazione e l’inibizione del movimento, perché deve aspettare di trovare l’immagine doppia (inibizione del movimento durante la ricerca) e, una volta trovata, cliccare su di essa (attivazione rapida).

Infine, potete usare questo gioco insieme per mantenere la relazione. La prima persona che trova l’immagine doppia deve toccarla sullo schermo o pronunciare il nome dell’immagine.

Cucina Mamie

Memorizza la ricetta o gli ingredienti.

Questo gioco stimola contemporaneamente diverse funzioni cognitive e relazioni sociali.

Per prima cosa, il gioco mostra la ricetta e l’adulto deve memorizzare gli ingredienti.

È possibile stimolare la sequenza in modalità ricetta (la persona autistica deve ricordare la procedura) o la memoria verbale o visiva in modalità ingrediente (la persona deve ricordare gli ingredienti).

mamiecuisine-ingredienti-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Queste abilità sono fondamentali per creare e mantenere l’indipendenza.

Questo gioco aiuta a mantenere una relazione positiva, in quanto permette all’adulto autistico di trovare le sue ricette preferite, di indicare i suoi ingredienti preferiti o di ricordare eventi legati alla ricetta.

Infine, per mantenere il rapporto, puoi anche cercare una ricetta sul gioco, memorizzare i passaggi e gli ingredienti e poi cucinarla!

 

Forma grave

 

In questa forma di autismo, le difficoltà presenti sono più gravi. Gli adulti affetti da autismo non sono in grado di comunicare con gli altri o di instaurare relazioni. Nelle forme più gravi, può essere presente una forma di autismo non verbale. La persona può avere idee fisse e ripetitive che non riesce ad abbandonare. C’è una difficoltà a cambiare gli schemi mentali e un alto livello di frustrazione quando qualcosa non va secondo i piani.

Invasione dei nei

Clicca sulle talpe non appena appaiono sullo schermo.

Questo gioco stimola l’attivazione e l’inibizione perché ci sono 3 talpe diverse che richiedono azioni diverse: la talpa normale deve essere toccata una volta, la talpa con il casco due volte e la talpa con gli occhiali non deve essere toccata.

Devi usare la tua scansione visiva per localizzare il neo e identificarlo. Deve adattare il suo comportamento al tipo di talpa. Poiché l’azione da compiere non è sempre la stessa, la persona deve modificare il proprio schema mentale per agire in base agli stimoli presenti.

mole-reflex-recognition-joe-games-cognition-brain-training-tablet-brain-stimulation-adulti-senior

Il gioco può essere giocato anche in coppia, con lo schermo diviso in due sezioni. Questo aiuta a mantenere il rapporto con l’adulto autistico e a condividere il gioco con lui.

Puzzle Plus

Ricomponi il puzzle utilizzando i pezzi che hai a disposizione.

I puzzle sono giochi facili che possono essere praticati anche da persone con uno stadio più grave di autismo.

In questo gioco si possono trovare diverse immagini o foto. Gli adulti autistici possono scoprire qualcosa di nuovo ogni giorno.

Con diverse immagini a disposizione, è più facile cambiare l’attenzione di una persona.

puzzle-plus-pittura-giochi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Viene stimolata la percezione visiva, in quanto l’adulto deve analizzare i diversi pezzi presentati, e la costruzione visuo-spaziale, in quanto deve immaginare il posto di ogni pezzo per riprodurre l’immagine finale.

Inoltre, se un pezzo non è al posto giusto, puoi spostarlo per trovare la soluzione giusta. In questo modo, potrà fare diversi tentativi e imparare a gestire la frustrazione.

In questo gioco, puoi chiedere spunti: puoi stimolare l’uso del feedback e aiutare la persona ad adattarsi alle istruzioni e agli spunti che riceve.

02.

AREE DI FRAGILITÀ NELL’AUTISMO

Un adulto con autismo può quindi incontrare varie difficoltà, in diverse aree di sviluppo e con intensità diverse. Roberto può essere adattato a ogni fase dell’autismo e alle funzioni cognitive da stimolare.

la nonna cucina

Cucina Mamie

colore della mente

Colore Mente

scatola di forma

Scatola di forma

 

Interazione sociale negli adulti con autismo

 

Gli adulti con autismo hanno difficoltà nelle relazioni sociali perché non riescono a comprendere il linguaggio non verbale, l’ironia o le frasi allusive. Hanno anche difficoltà a capire gli stati d’animo degli altri o a mostrare le proprie emozioni. Roberto permette che alcuni giochi vengano giocati in coppia, consentendo ai giocatori di creare relazioni in un contesto protetto e di imparare strategie per relazionarsi meglio con gli altri e gestire le proprie emozioni.

Scatola di forma

Trova la forma o il colore giusto per il tuo modello.

Nella modalità a due giocatori, ogni giocatore ha un pulsante sul proprio lato dello schermo e gli oggetti si muovono verso il centro dello schermo. Quindi dovete condividere la tavoletta e guardare gli stessi oggetti.

In una partita, ci sono 10 forme da individuare in base al modello, permettendo a ogni giocatore di guadagnare punti.

boiteaforms-2players-recognition-platforms-color-joe-games-cognition-trainingcerebral-tablet-brain-stimulation-adults-seniors-RECOGNITION-PLATFORMS-COLOR-JOE-GAMES-COGNITION-TRAININGCEREBRAL-TABLET-BRAIN-STIMULATION-ADULTS-SENIERS

La persona può imparare ad accettare di perdere punti durante il gioco, ma di vincere alla fine, e quindi imparare a perdere tollerando la frustrazione.

Durante questo gioco, la persona può mostrare diversi tipi di emozioni e imparare a gestirle meglio.

Binocolo

Memorizza la posizione delle carte e trova le immagini doppie come nel gioco del memory.

Questo gioco può essere giocato da due persone, ognuna delle quali fa un turno. Condividere il gioco può essere stimolante, ma anche girare e aspettare l’altro giocatore (aspettare che l’altro giocatore pensi alla sua mossa e tocchi le carte da girare).

In questo gioco, le persone possono mostrare diverse emozioni (se vincono, se perdono, se falliscono…). Puoi aiutarli a riconoscere tutte queste emozioni e a gestirle. Puoi anche aiutarli a riconoscere le emozioni degli altri.

gemelli-2-giocatori-memoria-giochi-gioco-cognizione-allenamento-cervello-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

I giochi di memoria sono familiari a tutti e gli adulti con autismo possono giocarci con i loro amici e familiari.

Infine, questo gioco stimola altre funzioni cognitive come l’esplorazione visiva, la memoria visiva e la memoria immediata.

 

Interessi e comportamenti degli adulti con autismo

 

Gli adulti con autismo hanno interessi limitati che possono diventare idee fisse da cui non riescono a staccarsi. Questa fissazione può portare a un comportamento atipico, con la persona che mostra movimenti o rituali stereotipati (ad esempio, prima di attraversare una porta, deve calciare il pavimento). Queste fissazioni e rituali portano gli adulti ad avere schemi mentali fissi e limitati. È molto difficile arricchire o modificare gli schemi mentali utilizzati.

Forma-colore

Trova la stessa forma o lo stesso colore del modello.

In questo gioco, la domanda può cambiare a ogni turno (10 turni per partita), quindi il giocatore deve adattarsi alla domanda.

Lo scopo del gioco può essere quello di trovare la forma, il colore o la forma e il colore insieme.

Queste diverse modalità stimolano l’attivazione e l’inibizione del movimento, perché la persona deve rimanere concentrata per trovare rapidamente l’oggetto richiesto (nel caso in cui l’adulto autistico debba trovare due volte di seguito il colore e poi la forma, deve inibire il concetto di “colore” e attivare quello di “forma”).

colorform-tablette-coco-app-enfant-educatif-enfants-ludique-culturel-jeux-jeu-application-entrainment-cerebral-ans-tablette-smartphone_tablette-coco-app-enfant-educatif-enfants-ludique-cultureur

Questa attivazione o inibizione costringe la persona a cambiare più volte gli schemi mentali e ad adattarsi a uno stimolo esterno.

Inoltre, stimola la percezione visiva, l’attenzione, la coordinazione occhio-mano e i riflessi. Tutte queste funzioni cognitive aiutano la persona ad arricchire i propri schemi mentali e a trovare nuove strategie.

 

L’aspetto cognitivo negli adulti con autismo

 

Gli adulti con autismo possono anche avere ritardi cognitivi, che si manifestano con problemi nelle funzioni esecutive come l’attenzione, la memoria, la logica o la pianificazione. I disturbi cognitivi non sono presenti in tutte le forme di autismo, ma quando lo sono è importante sostenere la persona.

ColorMind

Ricorda la sequenza dei colori.

Poiché i colori sono facilmente riconoscibili, questo gioco può essere utilizzato anche con adulti con gravi difficoltà cognitive.

Prima viene visualizzata una sequenza di colori, poi la persona deve ricordarla e riprodurla.

Questo gioco stimola l’attenzione e la memoria.

colormind-memory-joe-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

La memoria visiva può essere stimolata semplicemente chiedendo all’adulto autistico di toccare il colore sullo schermo, oppure la memoria verbale chiedendogli di ricordare i nomi dei colori.

Inoltre, ogni colore è associato a un suono diverso, stimolando la discriminazione uditiva o la memoria uditiva.

Infine, questo gioco aiuta ad aumentare la capacità di memoria, poiché il numero di elementi da memorizzare aumenta con il successo del giocatore.

Roberto il Pirata

Trova il percorso migliore per portare Roberto al suo tesoro.

Le frecce a destra servono per spostare il personaggio. A seconda delle direzioni possibili, le frecce indicano solo quelle. Questo adattamento permetterà di utilizzare il gioco con adulti autistici con problemi cognitivi più gravi.

Questo gioco stimola la costruzione visuo-spaziale, in quanto il giocatore deve immaginare i movimenti del personaggio nello spazio.

Inoltre, viene stimolata la pianificazione perché la persona deve cercare il percorso più veloce e fare attenzione agli ostacoli.

clintpirate-logica-problemi-clint-giochi-cognizione-allenamento-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

In questo gioco, puoi chiedere spunti: puoi stimolare l’uso del feedback e aiutare la persona ad adattarsi alle istruzioni e agli spunti che riceve.

03.

ADULTI AUTISTICI E LAVORO

L’autismo adulto e il lavoro spesso beneficiano di politiche inclusive e di adattamenti del posto di lavoro per massimizzare i talenti e i contributi unici delle persone con autismo.

carte all'arrabbiata

Carte all'arrabbiata

balla con Roberto

Sudoku

icona_calcolo

Calcolo

Lavorare con un adulto affetto da autismo non è sempre facile, poiché è necessario prendere in considerazione diverse aree di sviluppo e la gravità del disturbo cambia a seconda della situazione. Roberto offre anche 3 livelli di difficoltà: le persone possono utilizzare l’applicazione al proprio livello, ma l’applicazione può anche seguire il loro sviluppo (ad esempio, le persone possono iniziare con il livello facile e passare al livello medio una volta raggiunte migliori competenze). I giochi sono progettati per seguire lo sviluppo delle persone in base alla loro età, alle loro capacità e alle loro esigenze.

Gli adulti con autismo apportano una varietà di competenze e prospettive al mondo del lavoro, ma possono anche affrontare sfide specifiche legate alla comunicazione, alla socializzazione e alla flessibilità. Gli ambienti di lavoro inclusivi, con un supporto adeguato e sistemazioni ragionevoli, sono fondamentali per il loro sviluppo professionale. Ciò può includere programmi di sensibilizzazione per i colleghi, metodi di comunicazione alternativi e adattamenti delle mansioni o degli orari di lavoro. Riconoscendo e valorizzando le competenze uniche degli adulti con autismo, le aziende possono beneficiare di una forza lavoro diversificata e di talento, favorendo un ambiente di lavoro più equo e gratificante per tutti.

Carte all’arrabbiata

Non dimenticare l’ordine delle carte.

Le immagini sono abbastanza semplici da essere riconosciute anche dagli adulti.

A seconda del livello, il numero di carte da memorizzare è diverso (5, 6 o 7). A seconda del livello cognitivo della persona, si può scegliere il livello più adatto. Per alcune persone lo spazio di memoria può essere limitato a 5 unità. Dopo l’allenamento, possono passare a una sequenza più lunga.

taccuino-memoria-giochi-ricognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Questo gioco potenzia le capacità di memoria e concentrazione, aiutandoti a elaborare in modo efficiente informazioni complesse. Sviluppando questa capacità, gli adulti con autismo possono gestire meglio i compiti che richiedono un’organizzazione rigorosa, come la pianificazione di un progetto o la gestione dei dati.

Questo gioco stimola anche la memoria e altre funzioni cognitive. Ad esempio, se gli adulti hanno buone capacità visive, possono concentrarsi sulle immagini. Se hanno buone capacità verbali, possono memorizzare i nomi delle immagini.

Sudoku

Il gioco del Sudoku è particolarmente importante per gli adulti con autismo in un contesto professionale perché stimola diverse abilità cognitive essenziali. Risolvendo i puzzle di Sudoku, gli adulti con autismo possono migliorare la loro capacità di risolvere i problemi, analizzare le informazioni e prendere decisioni logiche – abilità cruciali in molti campi professionali.

sudoku-digit-logica-giochi-cognitivi-allenamento-cervello-tablet-stimolazione-adulti-anziani

Il Sudoku incoraggia anche la concentrazione e la pazienza, il che può aiutare le persone autistiche a mantenere l’attenzione su compiti complessi o ripetitivi al lavoro. Inoltre, il gioco offre un’attività di svago costruttiva che può essere utilizzata come pausa rilassante, aiutando a ridurre lo stress e a promuovere il benessere mentale nell’ambiente di lavoro.

Calcolo

Un gioco di aritmetica mentale rafforza le loro abilità matematiche essenziali. Eseguendo esercizi di aritmetica mentale, gli adulti con autismo possono migliorare la loro velocità di elaborazione delle informazioni numeriche, il che è particolarmente vantaggioso nei settori che richiedono calcoli rapidi, come la gestione finanziaria o l’analisi dei dati.

calcoli-matematica-problemi-calcolo-giochi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

Inoltre, questo tipo di gioco favorisce lo sviluppo della concentrazione, della memoria e della precisione, abilità preziose in molte professioni. Fornendo un’attività divertente e stimolante, il gioco dell’aritmetica mentale può anche aiutare a rafforzare la fiducia in se stessi e la motivazione al lavoro negli adulti con autismo, oltre a offrire un modo piacevole per mantenere la loro mente attiva e impegnata.

MONITORARE I PROGRESSI DEGLI ADULTI CON AUTISMO

 

Il programma ROBERTO include anche una funzione che ti permette di vedere come è cambiato l’adulto nel tempo. È possibile vedere i risultati e il tempo impiegato per ogni gioco, per avere un feedback sul lavoro svolto. Questo feedback può essere utile durante la terapia per vedere se la persona sta raggiungendo i suoi obiettivi, oppure a casa per monitorare il suo sviluppo.

Nell’applicazione Roberto, la scheda “Statistiche” offre una visione dettagliata dei tuoi progressi nel tempo. Troverai indicatori chiave come il livello di difficoltà, i punteggi ottenuti e un grafico che illustra i tuoi progressi. Questa funzione ti permette di monitorare con precisione i tuoi allenamenti e di adattare i giochi alle tue esigenze specifiche. Avere una visione chiara dei tuoi progressi è fondamentale per integrarti pienamente nella vita adulta anche se sei affetto da autismo. È uno strumento prezioso che ti aiuta a comprendere meglio le tue capacità e a svilupparti nel miglior modo possibile.

home-giochi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani_statistiche

04.

LE EMOZIONI DELLE PERSONE CON AUTISMO

Le emozioni possono essere intense e complesse e spesso richiedono un sostegno e una comprensione adeguati da parte di chi li circonda.

brainstorming

Brainstorming

Parcheggio congestionato

Parcheggio affollato

cascata

Cascata Infernale

Per gli adulti con autismo, la comprensione e la gestione delle emozioni è di fondamentale importanza nella loro vita quotidiana. Le difficoltà nell’interpretare i segnali sociali e nell’esprimere le proprie emozioni in modo appropriato possono rappresentare una sfida significativa. L’incapacità di riconoscere e rispondere alle emozioni degli altri può portare a difficoltà nelle interazioni sociali, sul lavoro e nelle relazioni interpersonali. Inoltre, gli adulti con autismo possono provare emozioni intense e spesso intrusive, che possono rendere complessa la regolazione emotiva. Tuttavia, con il giusto supporto, l’autocompassione, le strategie di autoregolazione e una migliore comprensione delle proprie emozioni, gli adulti con autismo possono sviluppare le capacità di navigare nel mondo emotivo con maggiore sicurezza e stabilità.

  1. Identifica le tue emozioni: Prenditi il tempo necessario per riconoscere e identificare i tuoi sentimenti. Dare un nome alle tue emozioni può aiutarti a comprenderle e a gestirle meglio.
  2. Impara a conoscere i tuoi fattori scatenanti: cerca di identificare le situazioni, i pensieri o le interazioni che scatenano emozioni intense. Una volta identificati, puoi iniziare a sviluppare strategie per gestirli in modo più efficace.
home-giochi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani_statistiche

3. Trova le tecniche di regolazione: esplora le diverse tecniche di regolazione emotiva che funzionano per te. Questo potrebbe includere la respirazione profonda, la meditazione, il disegno, la scrittura, l’esercizio fisico o qualsiasi altra attività che ti aiuti a calmarti e a concentrarti.

4. Crea una rete di supporto: circondati di persone che ti capiscono e ti sostengono. Parla apertamente delle tue emozioni con amici, familiari o con un professionista della salute mentale che possa aiutarti a sviluppare strategie adatte alle tue esigenze specifiche.

5. Fai delle pause regolari: se ti senti sopraffatto dalle emozioni, non esitare a fare un passo indietro. Concediti pause regolari per riposare e ricaricarti. Questo può aiutarti a evitare la sovrastimolazione emotiva.

6. Usa aiuti visivi o scritti: crea elenchi o diagrammi che descrivano le tue emozioni e i passi che puoi compiere per gestirle. Questo può aiutarti a visualizzare le tue strategie e a metterle in pratica più facilmente.

Noi di Roberto diamo molta importanza alle tue emozioni. Puoi dichiarare come ti senti e, in base alla tua risposta, il tuo Roberto coach ti consiglierà le attività più adatte o ti darà dei consigli su come migliorare il tuo umore. Inoltre, questa funzione ti permette di condividere le tue emozioni con amici e familiari. Le immagini possono essere utilizzate anche per aiutarti a esprimerti più facilmente.

home-giochi-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani_statistiche

GIOCHI PER DUE

 

Giocare in coppia è particolarmente importante per gli adulti con autismo quando si tratta di gestire le emozioni. Questi giochi forniscono una piattaforma sicura dove gli individui possono esercitarsi nelle abilità sociali, come la comunicazione, la cooperazione e la risoluzione dei problemi, in un contesto strutturato e divertente. Per gli adulti con autismo, che a volte hanno difficoltà nell’interazione sociale, il gioco di coppia offre una preziosa opportunità per sviluppare e rafforzare queste abilità in modo giocoso. Inoltre, condividere un’attività piacevole con un partner può favorire un senso di connessione e cameratismo, aiutando a regolare le emozioni e a promuovere il benessere emotivo. Giocando insieme, gli adulti autistici possono anche imparare a riconoscere e interpretare i segnali emotivi dei loro amici, rafforzando la loro comprensione delle emozioni e la loro capacità di rispondere in modo appropriato. In breve, i giochi a due offrono una preziosa opportunità per sviluppare importanti competenze sociali ed emotive, favorendo al contempo relazioni positive e gratificanti.

Roland

Rimanda la palla all’avversario.

Questo gioco offre un’opportunità di interazione sociale strutturata, in cui i partecipanti possono esercitare la comunicazione, la coordinazione e la competizione in modo divertente e sicuro. Stimolano lo sviluppo di abilità cognitive come la pianificazione strategica, la rapidità decisionale e la concentrazione, migliorando al contempo la coordinazione motoria e i riflessi.

rolland-2players-joe-giochi-cognizione-allenamento-cerebrale-tablet-stimolazione cerebrale-adulti-anziani

Caccia all’intruso

Trova il risultato più strano tra le affermazioni.

I giochi in cui devi trovare quello strano tra quattro proposte sono preziosi per gli adulti autistici. Stimolano il pensiero logico, la percezione visiva e la concentrazione. Identificando l’intruso, i giocatori sviluppano capacità analitiche e di risoluzione dei problemi. Inoltre, questi giochi offrono un’attività divertente che incoraggia l’apprendimento e allo stesso tempo offre piacere e soddisfazione.

intruder-vocabolario-riflesso-lingua-2-giocatori-giochi-cognizione-allenamento-cervello-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

La scacchiera impazzita

Memorizza la posizione dei quadrati colorati.

Esercitando la loro memoria visiva, sviluppano abilità importanti come la concentrazione, la pianificazione e la risoluzione dei problemi. Inoltre, questo tipo di gioco incoraggia l’interazione sociale e rafforza i legami interpersonali, creando un’esperienza arricchente sia dal punto di vista cognitivo che emotivo.

scacchiera-2-giocatori-memoria-giochi-gioco-cognizione-allenamento-cervello-tablet-stimolazione-cervello-adulti-anziani

Scarica ROBERTO, il tuo allenatore cerebrale e ottieni una prova di 7 giorni

joe allenatore cerebrale allenamento della memoria
funzioni cognitive ROBERTO dinseo telefono tablet

Ecco tutte le schede dei giochi presentati, con le funzioni cognitive stimolate da ciascun gioco

Autismo - Roberto
Autismo - Roberto (1)
Cartes-Endiablees2-coco-app-enfant-educative-children-ludique-culturel-jeux-jeu-application-entrainement-cerebral-ans-tablette-smartphone-tablette-accompagner-vos-enfants-trisomie-dynseo
Autismo - Roberto (2)

E PER MAGGIORI INFORMAZIONI

COCO, PER BAMBINI AUTISTICI

 

COCO è un programma adattato ai bambini autistici che offre una raccolta di giochi educativi e cognitivi. Livelli di difficoltà crescenti permettono ai bambini di progredire al proprio ritmo. È inoltre fondamentale fare una pausa sportiva ogni 15 minuti di schermo per evitare la dipendenza.

ACCOMPAGNARE UN BAMBINO AUTISTICO

In questa guida ti daremo consigli pratici su come aiutare un bambino con autismo e su come stimolarlo e creare un legame con lui. Consigli utili e quotidiani per facilitare la vita di chi assiste familiari e professionisti.

ROBERTO, PER GLI ADULTI AUTISTICI

Adattato agli adulti con autismo, il programma ROBERTO offre una serie di giochi per sviluppare le conoscenze, migliorare la concentrazione e rafforzare le capacità mentali. ROBERTO è stato progettato per essere accessibile a tutti, pur mantenendo un occhio di riguardo per la salute mentale.

SOSTENERE UN ADULTO CON AUTISMO

In questa guida ti diamo consigli pratici su come sostenere, stimolare e creare un legame con un adulto con autismo. Consigli utili e quotidiani per facilitare la vita di chi assiste familiari e professionisti. Esercizi per lavorare su tutti gli aspetti.

Altri articoli che potrebbero interessarvi: